STM: analisi e prospettive future

STM ha riportato un secondo trimestre poco interessante con un calo delle entrate e del margine lordo anno su anno. Tuttavia, la società dovrebbe continuare a beneficiare delle tendenze dell'automazione industriale, della digitalizzazione e dell'elettrificazione del settore automobilistico. Nell'ultimo trimestre, la società ha ottenuto una serie di commesse chiave che dovrebbero aiutare a sostenere la crescita del suo business nel 2019 e nel 2020. Le sue azioni sono attualmente negoziate con un leggero sconto rispetto alla media storica. Riteniamo che qualsiasi pullback offrirà una buona opportunità di investimento.




Sviluppi recenti

STM ha registrato un calo delle entrate del 4,2% nel primo trimestre del 2019. Tuttavia, le sue entrate sono aumentate del 4,7% nel Q2 rispetto al Q1. Il suo margine lordo del 38,2% ha registrato un calo di 200 punti base anno su anno. In termini di segmenti, le vendite di chip per autoveicoli sono aumentate del 2% su base annua, poiché la società continua a beneficiare della tendenza di maggiori contenuti digitali nel settore automobilistico. Il suo segmento analogico e MEMS ha fatto ancora meglio registrando una crescita dei ricavi del 13% anno su anno grazie ad alcune commesse. Sfortunatamente, i ricavi dei suoi microcontrollori e circuiti integrati digitali sono diminuiti del 24,4% su base annua a causa della domanda molto debole. Nel trimestre, STM ha anche introdotto la guidance per il terzo trimestre del 2019. La società prevede che le sue entrate diminuiranno leggermente dello 0,7% su base annua. La direzione prevede che il margine lordo sarà del 37,5% circa, inferiore al 39,8% dello scorso anno.



Analisi degli utili e della crescita

Nonostante il deludente risultato del Q2 e prospettive sul Q3 piatte, abbiamo ancora una visione positiva su STM per i seguenti motivi:

  • Chip analogici e microcontrollori hanno un ciclo di vita del prodotto più lungo rispetto ad altri dispositivi

    L’azienda si concentra su microcontrollori ("MCU") e dispositivi analogici. Rispetto ad altre società che offrono semiconduttori come CPU o GPU che dipendono da progetti e processi produttivi all'avanguardia, MCU e chip analogici non dipendono eccessivamente da progetti innovativi. Questi prodotti sono spesso utilizzati in ambienti automobilistici e industriali in cui si pone maggiore enfasi sulla qualità e l'affidabilità rispetto ai prodotti consumer. Qualità e prestazioni sono i fattori che i suoi clienti prediligono piuttosto che semplicemente il prezzo. Inoltre, è improbabile che i suoi clienti passino ad altri concorrenti perché il passaggio comporta anche la riprogettazione del prodotto finale. Pertanto, i suoi MCU e dispositivi analogici in genere hanno cicli di vita del prodotto abbastanza lunghi.


  • Numerose commesse dovrebbero alimentare la crescita futura

    Nell'ultimo trimestre, STM ha ottenuto diverse importanti commesse. Ciò include un componente chiave in un'applicazione inverter per veicoli elettrici, nonché moduli MOSFTE e di potenza. La società ha anche una serie di progetti in applicazioni di ricarica a bordo presso diversi produttori di automobili asiatici di livello 1. La società ha anche ottenuto commesse per i sensori di movimento e di pressione nel modello di punta per un produttore di smartphone e indossabile (probabilmente Apple). Inoltre, l’azienda ha anche ottenuto diverse commesse per i suoi sensori per il tempo di volo, i prodotti analogici e i prodotti RF per i moduli 4G. Ci sono anche diverse commesse ASIC per infrastrutture 5G e router Wi-Fi. Riteniamo che queste commesse contribuiranno a sostenere le sue entrate nel secondo semestre e nel 2020.


  • Posizionata per beneficiare della crescita dell'automazione industriale e dell'aumento della quantità di chip nei veicoli

    Riteniamo che STM tragga vantaggio dalla tendenza dell'automazione industriale e dell'elettrificazione del settore automobilistico. Sia le tendenze della digitalizzazione dei veicoli che le automazioni industriali comporteranno un aumento della domanda di chip analogici e componenti elettronici. Riteniamo che l’azienda sia ben posizionata per catturare queste tendenze, poiché ha un'ampia varietà di prodotti in MCU e dispositivi analogici. Le opportunità di elettrificazione dei veicoli includono la vendita dei suoi sistemi ADAS, componenti di comunicazione V2X e microcontrollori.



Rischi e sfide

L'industria dei semiconduttori è altamente ciclica

L'industria dei semiconduttori è ciclica e dipende dall’andamento dell’economia globale. Le tensioni commerciali hanno provocato un rallentamento economico. Se si dovesse cadere in una recessione, la domanda semiconduttori potrebbe diminuire ulteriormente.

La necessità di continuare a investire per mantenere la sua posizione di leader

STM ha una notevole esposizione a grandi produttori come Apple. Poiché questi produttori di smartphone e dispositivi consumer rilasciano di norma i loro nuovi telefoni o dispositivi indossabili ogni anno, l’azienda deve investire continuamente in ricerca e sviluppo per mantenere la propria posizione di fornitore. Ciò può comportare un rendimento marginale inferiore sul capitale investito.


Analisi dei multipli

Il prezzo delle azioni è aumentato del 37% dall'inizio di quest'anno. Il P/E atteso per il 2019 di 17,1 è di poco inferiore alla sua media a 5 anni di 18,1, anche se è superiore rispetto ai suoi concorrenti Microchip (MCHP) e Skyworks (SWKS). Riteniamo che ciò sia giustificato dal suo portafoglio diversificato che comprende microcontrollori, circuiti integrati digitali, chip analogici e la sua esposizione nei mercati automobilistico e industriale.


Conclusioni

Abbiamo una visione positiva sulla società e riteniamo che continuerà a guadagnare terreno nel settore dell'automazione automobilistica e industriale. Le sue azioni non sono sottovalutate al prezzo attuale. Tuttavia, considerando nel breve possibilità di correzioni sui mercati azionri, riteniamo che qualsiasi ritracciamento fornirà buone opportunità di acquisto, soprattutto in considerazione delle sue forti prospettive di crescita future.



Commodities